Regione Siciliana

01.03.2021 – La Sicilia è la prima Regione che aderisce al RIPI e in particolare al Riap

In data 01.03.2021 è stato firmato dall’Assessorato alla Salute della Regione Siciliana il Decreto n.174 con Oggetto: Adesione della Regione Siciliana al Registro Italiano Protesi Impiantabili (RIAP).

Ritenuto il Riap uno strumento di fondamentale importanza per la tutela della salute pubblica, il suddetto Decreto stabilisce (Articolo 2) che tutte le Unità Operative di Ortopedia pubbliche e private accreditate dalla Regione Siciliana e tutti gli operatori sanitari che effettuano interventi di impianti di protesi d’anca, ginocchio, spalla e caviglia all’interno delle stesse sono tenuti entro il 30.06.2021 a registrarsi al Riap e a provvedere all’implementazione del Registro secondo le modalità previste.

Inoltre, il suddetto Decreto riporta all’articolo 3 che dal 01.07.2021, tutti gli interventi ortopedici che prevedono protesi impiantabili di anca, ginocchio, spalla e caviglia che non saranno registrati nel Riap non saranno remunerati.

Leggi il testo integrale del Decreto in allegato.


Allegati


Regione Siciliana: Decreto n. 174 del 01/03/2021 (Adesione al Riap)